Prestazioni

Percorso Nutrizionale

E' un percorso strutturato e personalizzato il cui obiettivo primario non è esclusivamente la modifica della composizione corporea, ma di accompagnare l'individuo verso un nuovo stile di vita e abitudini alimentari che possano essere mantenuti nel tempo. 

Si articola in una prima visita e le successive visite di controllo. 

PRIMA VISITA

La prima visita nutrizionale dura circa un'ora e si articola in diverse fasi: 

  • Anamnesi generale

Ha lo scopo di raccogliere tutte le informazioni necessarie ad intraprendere un percorso personalizzato. Viene inquadrato lo stato di salute già accertato dal medico curante, le eventuali terapie farmacologiche in atto e la storia familiare per patologie strettamente correlate allo stato nutrizionale. Viene presa visione degli esami ematochimici di routine degli ultimi 6 mesi. Si procede con l’anamnesi ponderale, che indaga la storia ponderale del soggetto nell'arco della sua vìta, l'anamnesi dello stile di vita e del livello di attività fisica.

  • Anamnesi alimentare

Attraverso un colloquio guidato, si procede a  descrivere una propria giornata alimentare tipo, descrivendo la tipologia di alimenti che si è soliti consumare e i propri gusti personali. Con questo colloquio si evidenziano sia gli aspetti positivi che quelli negativi delle proprie abitudini alimentari, inquadrando insieme quali cambiamenti potranno essere intrapresi.

  • Rilevamento delle misure antropometriche

Vengono misurati peso e altezza del soggetto al fine di calcolare l’indice di massa corporea (BMI) e inquadrare lo stato ponderale del soggetto. Attraverso l’utilizzo di un metro anelastico vengono misurate le circonferenze corporee. Infine mediante l’utilizzo di un plicometro (Holtain 610) si procede alla misurazione dello spessore delle pliche di grasso sottocutaneo, risalendo attraverso delle formule validate, alla percentuale di massa grassa.

 

Al termine della raccolta di tutti i dati, vengono definiti gli obiettivi e viene elaborato un piano alimentare personalizzato, che verrà inviato via mail entro 5-6 giorni lavorativi.

 

VISITA DI CONTROLLO

Al termine della prima visita viene fissata la visita di controllo dopo 4/5 settimane a seconda delle proprie esigenze personali. Ciascuna visita di controllo ha la durata di circa mezz’ora e ha lo scopo di monitorare l’andamento del percorso, verificare il livello di adesione al piano alimentare ed effettuare eventuali modifiche. Verranno inoltre effettuate nuovamente le misurazioni antropometriche. I successivi controlli verranno fissati a cadenza definita in funzione delle esigenze cliniche e personali del soggetto.

MANTENIMENTO

Una volta raggiunti gli obiettivi prefissati è fondamentale che l’individuo venga supportato da uno schema alimentare di mantenimento, elaborato in funzione delle nuove esigenze nutrizionali derivanti dalla ricomposizione corporea ottenuta durante il percorso. Questo risulterà un utile strumento per mantenere nel tempo il nuovo stile alimentare acquisito e gli obiettivi ponderali raggiunti.